Onorari

In un’ottica di massima trasparenza e di flessibilità, operiamo sulla base di una tariffa standard pari a 330 euro l’ora, inviando al cliente assieme alla nostra parcella una lista dettagliata delle attività.

Alle ore di lavoro svolte si aggiungono in fase di fatturazione le cosiddette spese vive, ossia le spese sostenute e anticipate per conto del cliente (fotocopie e spese postali, costi amministrativi, eventuali spese di trasferta ecc.)

Naturalmente il cliente riceverà un preventivo per le attività richieste. Laddove la complessità del mandato non consenta di prevedere con esattezza le ore di lavoro necessarie, sarà possibile concordare un onorario forfettario o un monte ore.

Nel caso di attività a lungo termine, richiediamo generalmente di versare nella fase iniziale un fondo spese che verrà poi detratto dalla fattura conclusiva.

Per le consulenze regolari offriamo la possibilità di sottoscrivere un accordo sugli onorari per agevolare il cliente e garantire una tariffa fissa.

Per consulenze richieste a intervalli regolari verrà concordato un prezzo agevolato.